Management

BENITO ZOLLIA

Presidente Onorario

SERGIO BAREL

Presidente e Amministratore Delegato

RENATO MASCHERIN

Vice Presidente

Benito Zollia

Presidente Onorario di Brovedani Group Spa

Nato a Gorizia nel 1936, nel 1956 ha conseguito il Diploma presso l’Istituto Professionale per meccanici di Gorizia.

Dal 1950 al 1961 ha praticato attività sportiva di 1° livello: atletica leggera e pallacanestro nella massima divisione e in Nazionale.

Dal 1960 al 1962 ha lavorato alla MACTES di Milano come Disegnatore progettista d’impianti meccano-tessili e nella stessa società fino al 1965 in qualità di addetto alle vendite.

Dal 1965 al 1968 è stato Direttore Commerciale delle Off. E. Brugola di Lissone (MI).

Dal 1968 al 1972 costituisce una società commerciale come libero professionista per la distribuzione di articoli tecnici a grandi committenti e gruppi (es. Zanussi, Zoppas, Savio, Seleco, ecc.). Nello stesso periodo contribuisce alla creazione di un gruppo di lavoro per la distribuzione di prodotti finanziari della Fideuram.

Nel 1972 acquisisce le quote di proprietà della società individuale di meccanica fine di S. Brovedani di Pordenone e fonda quindi la Brovedani Spa di cui diventa Presidente.

Nel 2004 viene costituita la Brovedani Group Spa di cui diventa Presidente.

Nel 2018 diventa Presidente Onorario di Brovedani Group Spa.

Contestualmente vengono nominati nuovi componenti del CDA di Brovedani Group Spa: l’arch. Massimiliano Zollia , Consigliere, Vice Presidente con delega all’Innovation Venturing e il sig. Alberto Ricci, Consigliere.

Dal 1985 al 1992 è Presidente dell’Unione Ginnastica Goriziana (anno fondazione 1868).

Dal 1985 al 1991 è Socio fondatore e Presidente del CdA del Cerit – Centro Regionale per l’Innovazione Tecnologica.

Dal 1995 al 1998 è Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Immobiliare Golf Club Castel d’Aviano (PN).

Dal 1995 al 2005 è Membro della Giunta della Confindustria del Friuli – Venezia Giulia.

Dal 2003 al 2010 è Componente del Dipartimento Innovazione e Ricerca della Giunta della Confindustria del Friuli – Venezia Giulia.

Nel 2006 gli viene conferita la Laurea Magistrale ad Honorem in Ingegneria meccanica dall’Università degli Studi di Udine.

Dal 2007 al 2014 è socio fondatore e Presidente di Keymec – Centro di Innovazione, Ricerca e Formazione per la meccanica della Zona Industriale Ponte Rosso di S. Vito al Tagliamento.

Dal 2010 al 2014 è membro della Fondazione Istituto Tecnico Superiore nuove Tecnologie per il Made in Italy, indirizzo per l‘industria meccanica e aeronautica con sede a Udine presso l’Istituto Malignani.

Dal 2011 Keymec è fra i soci fondatori di LEF Lean Experience Factory che ha sede presso lo stesso Centro Keymec.

Nel 2012 è stato componente del Comitato Scientifico di Trieste Next 2012, Salone Europeo dell’Innovazione e della Ricerca Scientifica.

Sergio Barel

Presidente e Amministratore Delegato di Brovedani Group Spa

Nato a Conegliano (TV) nel 1962, si è laureato in Ingegneria Meccanica presso l’Università di Padova e ha conseguito il Master MBA presso Profingest di Bologna.

Dal 1988 al 1990 ha lavorato presso Riva Calzoni Spa di Bologna come ingegnere progettista.

Dal 1990 al 1993 è assunto in Brovedani Spa in qualità di responsabile Sperimentazione e Tecnologie.

Dal 1993 al 1994 ha lavorato presso Industrie Ottiche Europee di Longarone, quale responsabile industrializzazione.

Dal 1994 ritorna in Brovedani in qualità di Direttore Tecnico, per poi diventare Direttore Operation, Direttore Generale dal 2007, Amministratore Delegato dal 2011.

Dal 2018 è Presidente del Consiglio di Amministrazione di Brovedani Group Spa.

Dal 2002 collabora in qualità di docente nei MBA e nei corsi gestionali CUOA, Bologna Business School.

È stato componente dei Comitati di Indirizzo del corso di Diploma di Laurea in Ingegneria logistica dell’Università di Trieste e collabora con l’Università di Udine per i piani di studio del Diploma in Ingegneria Meccanica.

È tutor di numerose tesi con l’Università di Udine e Trieste.

Ha collaborato con l’ente Tecnopolis di Bari nello sviluppo di tecnologie di visione artificiale.

E’ stato cofondatore del Consorzio Keymec, Centro di Innovazione, Ricerca e Formazione di San Vito al Tagliamento.

Fa parte della Direzione di Lean Experience Factory di San Vito al Tagliamento (PN).

Dal 2012 è Vice Presidente dell’Unione Industriali di Pordenone con delega all’Efficienza, Sicurezza e Ambiente e alle Reti d’Impresa.

Dal 2012 al 2019 è stato componente del Comitato Sicurezza di Confindustria Nazionale.

Dal 2013 è Presidente del COMET Cluster Metalmeccanica Friuli Venezia Giulia.

Dal 2016 al 2019 è stato membro del Consiglio Generale di Confindustria nazionale.

Dal 2020 è Vice Presidente di Confindustria Alto Adriatico.

Renato Mascherin

Vice Presidente di Brovedani Group Spa

Nato in Belgio nel 1954 si diploma Perito Meccanico a Pordenone.

Viene assunto in Brovedani nel 1972 fra i 12 dipendenti iniziali della società appena acquisita dalla nuova proprietà con la qualifica di Disegnatore Tecnico e diventando ben presto Responsabile Tecnico.

Dal 1985 al 1995 ricopre l’incarico di Responsabile Produttivo di tutta la produzione comprese le unità periferiche.

Nel 1995 è Responsabile dell’avvio e del coordinamento delle due unità periferiche di Modugno (BA) e Perignano di Lari (PI).

Nel 2004 contribuisce alla costituzione della Brovedani Slovacchia a Galanta di cui diventa Amministratore Delegato.

Diventa Direttore Generale di Brovedani Spa nel 2007, dal 2010 ricopre la carica di Amministratore Delegato.

Dal 2018 è Presidente del Consiglio di Amministrazione di Brovedani Spa e Vice Presidente di Brovedani Group Spa.

Al di fuori dell’azienda già dal 1984 è Presidente della Scuola Materna Privata di Bannia di Fiume Veneto.

Dal 2002 è membro della Commissione Paritetica del Consorzio Ponte Rosso.

Dal 2006 è membro del Consiglio di Amministrazione del Consorzio Ponte Rosso in rappresentanza degli insediati.

Dal 2004 è membro del Comitato Direttivo della Sezione Metalmeccanica dell’Unione Industriali di Pordenone.

Dal 2008 è membro della Giunta dell’Unione Industriali di Pordenone.

Dal 2010 è Rappresentante Nazionale per il settore metalmeccanico dell’Unione Industriali di Pordenone.

Dal 2011 è Vice Presidente dell’Unione Industriali di Pordenone nella Sezione Metalmeccanica e Vice Presidente del Consorzio per lo sviluppo della Zona Industriale del Ponte Rosso di San Vito al Tagliamento.

Nel luglio 2014 viene eletto Presidente del Consorzio per lo sviluppo della Zona Industriale del Ponte Rosso di San Vito al Tagliamento ed è tuttora in carica.